La Provincia di Roma

Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora, contro le discriminazioni

Pari Opportunità

La Provincia di Roma valorizza la differenza di genere e persegue il principio delle pari opportunità tra persone di sesso diverso, promovendo azioni dirette a realizzarlo in ogni campo della vita civile e sociale, in primo luogo nelle scelte istituzionali di competenza degli organi provinciali  (comma 3 art. 11 dello Statuto della provincia di Roma).

L’Amministrazione provinciale opera per la valorizzazione delle proprie risorse umane attraverso gli strumenti della qualificazione professionale, della partecipazione dei lavoratori alle scelte di organizzazione del lavoro e della responsabilizzazione degli stessi per il conseguimento dei risultati, tenendo conto dei principi delle politiche per le pari opportunità.

In tale contesto la Provincia di Roma ha costituito con Delibera di Giunta n. 101/6 del 16/03/2011 il “COMITATO UNICO DI GARANZIA per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni”, previsto dall’art. 21 della legge 4 novembre 2010 n. 183 e regolamentato dalle “Linee Guida sulle modalità di funzionamento dei Comitati Unici di Garanzia” emanate con Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del 4 marzo 2011.

Il nuovo organismo, insediato il 19 maggio 2011, assume – unificandole – tutte le funzioni che la legge, i contratti collettivi e altre disposizioni attribuiscono ai Comitati per le Pari Opportunità e ai Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing da tempo operanti nella Pubblica Amministrazione.

Pertanto, il Comitato Unico di Garanzia della Provincia di Roma opera in un’ottica di continuità rispetto alle iniziative già intraprese dal Comitato Pari Opportunità, per non disperdere il lavoro fatto e le buone prassi attuate nel corso della sua storia all’interno dell’Ente.

XHTML 1.0 Valido!|RSS Validi