La Provincia di Roma

Premio Tom Benetollo per le buone pratiche locali 2011

Logo premio Tom Benetollo

La Provincia di Roma ha scelto di istituire nuovamente il Premio Tom Benetollo “Per le buone pratiche locali”, immaginato nel 2006 dalla presidenza del Consiglio provinciale di Roma e rivolto agli enti locali che si siano resi protagonisti di buone politiche e buone pratiche locali.

Il Premio, giunto ormai alla quarta edizione, ha il duplice obiettivo di ricordare la figura e l’impegno del presidente dell’Arci prematuramente scomparso e, al tempo stesso, di contribuire, proseguendo idealmente il suo esempio, alla creazione di una maggiore sensibilità da parte dei cittadini e di un maggiore incoraggiamento ad altri soggetti pubblici al tema delle “buone pratiche”.

É un premio attribuito a quei Comuni e quelle Province d’Italia che nel corso di questi anni abbiano avviato originali e partecipate politiche inerenti ai temi della pace, dei diritti umani, dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile, della legalità, dei giovani e più in generale di tutte quelle altre iniziative che abbiano contribuito ad un miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

I premi non sono in denaro, ma consistono in oggetti artistici e di artigianato di alto valore simbolico, provenienti da quelle zone del mondo che hanno caratterizzato l’impegno di Tom Benetollo volto ad accrescere la solidarietà internazionale, lo sviluppo sostenibile, la promozione dei diritti umani e la convivenza pacifica tra i popoli.

Nel 2011 la giuria di valutazione è stata composta da:

• Raffaella Bolini (Segreteria Nazionale ARCI)
• Tonio Dall’Olio (Responsabile Libera - International)
• Chiara Ingrao (Scrittrice)
• Giulio Marcon (Portavoce di Sbilanciamoci)
• Maurizio Gubbiotti (Legambiente, Banca Etica)
• Adriano Labbucci (Associazione CRS)
• Gabriella Nicolosi (Uff. Progetti Speciali Provincia di Roma)
• Simona Restante (Gabinetto del Presidente Provincia di Roma)

Anche sulla pagina di apertura di www.upinet.it, portale istituzionale dell'Unione Province d'Italia è presente l'immagine relativa al Premio Tom Benetollo nell'ottica di una concreta condivisione dell'iniziativa.

L’augurio è che sempre più numerosi siano gli enti locali che nel nostro paese scelgano di adottare criteri di buone pratiche da realizzare con coraggio e fantasia, uscendo dai modelli dominanti della competizione, del fondamentalismo del mercato, della riduzione dei diritti fondamentali delle  persone a merce, perché “arrendersi al presente è il modo peggiore di costruire il futuro” (Tom Benetollo).

Per l’edizione 2011 la giornata di premiazioni si è tenuta presso la Sala del Consiglio provinciale di Palazzo Valentini, lunedì 20 giugno.

Il presidente della Provincia di Roma, Nicola  Zingaretti ha consegnato i riconoscimenti per l'edizione 2011 al Comune di Bari, a quello di Fara San Martino (Ch), Mezzago  (Mi) e alle Province di Bolzano, Pesaro Urbino e Savona.

Il Comune di Bari è strato premiato per il progetto “Radio Kreattiva”, il  Comune di Fara San Martino per il progetto “L’acqua del mio paese”, il Comune di Mezzago per il progetto di mutuo aiuto.

Il riconoscimento alla Provincia di Bolzano è andato per il progetto “LiberaMente”, alla provincia di Pesaro e Urbino per il progetto “Lontani da dove?” e alla Provincia di Savona per il progetto “Fiori e diritti”.
 

Edizioni precedenti


Contatti

E-mail: premiobenetolloatprovincia [dot] roma [dot] it
Telefono: 06 67667406 

1 Luglio 2011

XHTML 1.0 Valido!|RSS Validi