La Provincia di Roma

Consulta Antimafie della Provincia di Roma

Logo Provincia senza mafie

 

 

La Provincia di Roma è in prima linea contro i fenomeni mafiosi e la criminalità organizzata, attraverso la Consulta Antimafie della Provincia di Roma.

La Consulta - istituita in seguito all'impegno del presidente dell'Amministrazione provinciale Nicola Zingaretti  - vuole rafforzare la rete del territorio contro le mafie, coinvolgendo i Comuni e le realtà del sociale per garantire lo sviluppo di un'economia fondata sulla solidarietà e sul libero mercato.





Presidente della Consulta Antimafie è Franco La Torre.

Fanno parte, di diritto, della Consulta:
l'assessore provinciale con delega alla Sicurezza;
due consiglieri provinciali (di cui uno facente parte della minoranza nominati dalla
Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari);
il Comandante della Polizia Provinciale;
un rappresentate dell'Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati alla
mafia;
un rappresentante della Prefettura, come invitato permanente.

Diventano membri della Consulta i Sindaci dei Comuni della Provincia, ovvero i Presidenti dei Municipi di Roma o loro rappresentanti delegati, a seguito di manifestazione esplicita di volontà espressa mediante idoneo atto dell'organo esecutivo dell'amministrazione aderente.

Sono già numerosi gli Enti Locali che hanno aderito alla Consulta. Per conoscerli, vedi chi siamo.

Possono far parte della Consulta gli Enti, le Associazioni, i Sindacati e i Comitati che hanno tra le loro finalità l'affermazione della cultura della legalità e il contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata.

In questo caso l'adesione alla Consulta deve essere espressa mediante richiesta sottoscritta dal legale rappresentante dell'ente richiedente, con indicazione della denominazione, della missione specifica e del campo di lavoro - compatibile per ambito territoriale, obiettivi o statuto con le finalità della Consulta - dell'organizzazione stessa.

Consulta qui il Regolamento della Consulta Provinciale Anti-Mafie e la Scheda di adesione per le Associazioni.

Per ulteriori informazioni e contatti: consulta [dot] antimafieatprovincia [dot] roma [dot] it ; presidente [dot] antimafieatprovincia [dot] roma [dot] it
fax n.:  06/6784986

Per conoscere meglio il progetto:
CHI SIAMO
DOCUMENTI
ATTI DELLA CONSULTA
LINK

"Provincia senza Mafie" è un progetto lanciato nel novembre 2010 dall'Amministrazione provinciale di Roma, con l'obiettivo di contrastare – attraverso eventi ed iniziative di varia natura – il fenomeno delle mafie e scongiurarne il radicamento sul territorio.

Il progetto “Provincia senza mafie” è stato varato ed illustrato dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti in occasione della giornata di studio "Il Governo locale e il contrasto delle infiltrazioni mafiose", svoltasi a Palazzo Valentini venerdì 12 novembre 2010.

Il progetto, nel suo articolato svilupparsi, ha contemplato:
concerti contro le mafie;
lezioni contro i fenomeni mafiosi;
corso di formazione per amministratori locali;
protocollo per la gestione dei beni confiscati;
premio “per ricordare Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” (per informazioni cliccare qui)

XHTML 1.0 Valido!|RSS Validi