La Provincia di Roma

Accessibilità ed Usabilità

Il nuovo portale della Provincia di Roma pone al centro del suo agire accessibilità e usabilità.

La Direzione e la redazione del sito (Ufficio Comunicazione Istituzionale - Gabinetto del Presidente), infatti, hanno puntato sin dalla versione precedente ad un intervento sulla struttura e sul layout in modo da favorire l'utilizzo del sito da parte delle categorie di persone diversamente abili.

Per raggiungere tali risultati il Portale della Provincia segue le linee guida wcag 1.0, un insieme di 14 linee guida per rendere accessibili i siti, in attesa di uniformarsi a quelle specificamente previste dal CNIPA.
Esse prevedono uno specifico lavoro sul codice html e css, ma anche un preciso lavoro sulla chiarezza del linguaggio, l'indipendenza dal dispositivo e la navigabilità.
Tali regole sono stabilite dal W3C il consorzio internazionale per il web, al fine di conseguire un'accessibilità completa, sia a livello di codice xhtml (curando l'aspetto visivo con i fogli di stile), sia a livello di contenuti.

Il documento del Consorzio WAI inoltre identifica tre diversi livelli di adesione alle norme:
 

  • Priorità 1. Norme che devono essere rispettate da tutti, pena l'impossibilità per alcuni gruppi di utenti di accedere alle informazioni (livello A di adesione)
     
  • Priorità 2. Norme che dovrebbero essere soddisfatte, pena una difficoltà di accesso ad alcune informazioni da parte di uno o più gruppi di utenti (livello AA)
     
  • Priorità 3. Norme che potrebbero essere soddisfatte, con l'obiettivo di rendere ancora migliore l'accesso a uno o più gruppi di utenti (livello AAA).

 

Il logo qui riprodotto attesta il superamento del requisito di accessibilità per il sito http://www.provincia.roma.it ai sensi dell'art. 8 del DPR 1 marzo 2005, n. 75.

Art. 8
(Modalità di utilizzo del logo da parte dei soggetti
di cui al comma 1, dell’articolo 3 della legge n. 4 del 2004)

1. Le amministrazioni pubbliche e comunque i soggetti di cui all' art. 3, comma 1, della legge n. 4 del 2004, che intendono utilizzare il logo sui siti e sui servizi forniti, provvedono autonomamente a valutare l'accessibilità sulla base delle regole tecniche definite con il decreto del Ministro per l'innovazione e le tecnologie, di cui all'articolo 11 della legge n. 4 del 2004; la valutazione positiva, previa segnalazione al Cnipa, consente l'utilizzo del logo.

XHTML 1.0 Valido!|RSS Validi